Pubblicato in Gazzetta il il decreto legge n. 83/2015 recante “Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria”

 

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di sabato 27 giugno (n. 147) il decreto legge n. 83/2015 recante “Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria”, entrato in vigore il giorno stesso. Interviene sulla legge fallimentare in materia di concordato preventivo e fallimenti; sul codice di procedura civile per quanto riguarda le procedure esecutive; sul codice civile (introduce l’articolo 2929 bis Dell’espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilità o di alienazioni a titolo gratuito).
Quanto all’applicazione delle nuove disposizioni alle procedure in corso o iniziate successivamente al 27 giugno, l’articolo 23 ( Disposizioni transitorie e finali) stabilisce un complesso quadro di termini.

scarica qui il testo del d.L 83/2015

 Il Consiglio Nazionale Forense ha predisposto una utile tavola sinottica- a prima lettura del testo- con le modifiche introdotte dal decreto legge e la relativa entrata in vigore  scarica qui.

NEWS

Calendario Eventi

Cassa Forense