Bonus incentivi fiscali per negoziazione assistita ed arbitrato termine per domande al 10 aprile 2017 

In vigore il decreto del ministero della giustizia che modifica i termini e le modalità per l'ottenimento gli incentivi fiscali per i procedimenti di negoziazione assistita.
Il 1° aprile 2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero della giustizia,  che modificando il precedente decreto ministeriale del 23.12.2015 sugli "incentivi fiscali nella forma del credito d'imposta nei procedimenti di negoziazione assistita", ha previsto nuovi termini per la trasmissione delle istanze per ottenere il beneficio che, per il 2017, dovranno essere presentate entro il 10 aprile mentre dal 2018, nel periodo compreso tra il 10 gennaio e il 10 febbraio di ogni anno. 

Bando "Welfare e work life balance": misure di welfare aziendale e politiche family friendly” scadenza 30 marzo 2017

il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Tempio Pausania, in collaborazione con il Comitato Pari Opportunità, ha deliberato di presentare un progetto per ottenere dei finanziamenti erogati dalla Regione Sardegna all'interno del bando "Welfare e work life balance": misure di welfare aziendale e politiche family friendly”.

Tale bando è finalizzato ad offrire un aiuto alle Colleghe in stato di gravidanza o madri di figli di età inferiore agli anni 15, che possiedano i requisiti previsti, e prevede tutta una serie di interventi economici, così come meglio descritti nell'elenco che si allega alla presente.

 

Milleproroghe 2017: le misure per gli avvocati

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2017 – Suppl. Ordinario n. 14 la Legge n. 19 del 27 febbraio 2017 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante “Proroga e definizione di termini. Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative” (c.d. “Decreto Milleproroghe”).

Il testo è in vigore dal 1° marzo 2017.

Ecco una sintesi delle principali misure di interesse per l'avvocatura.

Avvocati: ancora per un anno l’esame di avvocato si svolgerà con le “vecchie” regole. Pertanto, gli aspiranti avvocati potranno sostenere anche quest’anno l’esame di abilitazione, usufruendo nelle prove scritte dei codici commentati.

Patrocinio dinnanzi le giurisdizioni superiori: prorogato di 1 anno il termine per maturare i requisiti di iscrizione all’albo dei cassazionisti previsto dalla norma transitoria della legge professionale (legge n. 247 del 2012). E’ quindi consentita l’iscrizione all’albo speciale agli avvocati che maturino i requisiti previsti prima della riforma entro 5 anni (non più 4 anni) dall’entrata in vigore della legge n. 247 del 2012, e dunque entro il 2 febbraio 2018.

Clicca qui per il testo della legge di conversione in Gazzetta

Variazione tabellare Giudici del tribunale di Tempio Pausania del 1.12.2106

 scarica documento

NEWS

Calendario Eventi

Cassa Forense